Aiuti di Stato

Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124

 

In relazione al disposto di cui all'art. 1, comma 125-bis, della legge 124/2017, in merito all'obbligo di dare evidenza in nota integrativa delle somme di denaro eventualmente ricevute nell'esercizio a titolo di sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria di qualunque genere, dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui al comma 125-bis del medesimo articolo, la Società attesta che nel corso dell’esercizio 2020:

  • ha ottenuto da Ligurcapital Spa la sottoscrizione degli strumenti finanziari partecipativi già precedentemente evidenziati per € 50.000 in forza della L. Reg. 34/2016 Liguria correlato al cd. “”progetto We Start Up”, cui ha corrisposto un’intensità di contributo de minimis pari a € 8.381,03 complessivi. Detto finanziamento è stato integralmente ricevuto entro il termine dell’esercizio in esame;

  • ha ottenuto da Invitalia Spa, Agenzia Nazionale Per l’attrazione Degli Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa SPA, un “voucher” per l’importo di € 4.880 correlato alle spese di registrazione del brevetto correlato relativo ad un impianto e alle procedure per il trattamento di polveri di scarto prodotte da forni fusori. Detto voucher è stato materialmente utilizzato nel corso dell’esercizio successivo a quello in esame, tramite il sostenimento diretto da parte di Invitalia Spa delle spese di registrazione in esame, fatta eccezione per le imposte a carico della Società.

  • Come già più volte ricordato, la Società infine ha ottenuto il contributo a fondo perduto per l’importo di € 2.000 ai sensi dell’art. 25 del DL 34/2020 cd. “Decreto Ristori”.